Cadavere di un clochard in Galleria Umberto

Ritrovato il corpo senza vita di un senzatetto. Caos anche per una rissa.

È il caos totale a regnare in Galleria Umberto a Napoli centro: in questi giorni è stato rinvenuto il cadavere di un clochard e, poi, si è verificata una pesante rissa tra due senzatetto.

Nella stagione dei turisti e delle visite guidate, la Galleria Umberto è scenario di atti violenti e drammatici. Ieri, le forze dell’ordine hanno rinvenuto il corpo senza vita di un clochard. Si tratta di una situazione già nota alle autorità: la Galleria da tempo accoglie numerosi senzatetto che, ai piedi delle serrande dei negozi, si stabiliscono per trascorrere notte e giorno. Spesso, però, si rendono protagonisti di episodi spiacevoli e di veri e propri drammi, come il caso del clochard ritrovato senza vita. La vittima avrebbe già un nome, Salvatore, di soli 49 anni.

Un altro spiacevole episodio, spopolato in rete grazie a un filmato registrato da uno telefono e postato sui Social, ha coinvolto nella Galleria Umberto ancora due clochard. Dal video si riconoscono due individui intenti a scontrarsi violentemente in una rissa che si consuma sotto gli occhi di civili e, presumibilmente, anche di turisti. Sul luogo interessato sono intervenuti i Carabinieri che avrebbero sedato la situazione e diviso i senzatetto.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Top